CELTIC-RANGERS, L'”OLD FIRM” DEL CALCIO SCOZZESE

OLD FIRM.jpg
Rangers-Celtic anni Settanta – da stevenmcnamara4.wordpress.com

articolo di Andrea Giotta

Non tutti sanno che la nazionale più antica di sempre non è quella inglese ma è la Scozia che nel 1872 schierava la sua prima formazione, che giocava alcune partite amichevoli. Dopo la nascita della nazionale si formeranno varie squadre di club, Hibernian, Aberdeen, Dundee, molte daranno vita a stracittadine ma due in particolare segneranno la storia del calcio scozzese e mondiale.

Siamo a Glasgow, città più grande della Scozia e terza nel Regno Unito, qui il calcio è una fede per antonomasia; oltre a essere divisa dal fiume Clyde, la metropoli è divisa in due credo calcistici: Celtic e Rangers, biancoverdi e total blue. Le due compagini danno vita a un derby stracittadino noto come “Old Firm“, il derby più antico del mondo. Il primo confronto risale infatti al 1888 e si concluse con la vittoria per 5 reti a 2 del Celtic fondato l’anno precedente, mentre il Rangers era nato nel 1872. Il nome “Old Firm” fu sarcasticamente attribuito dalle altre compagini scozzesi; “vecchio affare” stava a significare il monopolio delle due compagini che per anni se la sono giocata alla pari, contendendosi il campionato scozzese ed escludendo dal discorso di vertice tutte le altre squadre.

Ma la rivalità è solo parzialmente calcistica, le due tifoserie rispecchiano ideali religiosi e politici. L’odio tra le due fazioni risale al XIX secolo quando anche a Glasgow si diffuse il fenomeno del Settarismo, in seguito allo sbarco di migliaia di immigrati irlandesi di fede cattolica. La Scozia assimilò le tradizioni settarie che si erano generate nell’Irlanda del Nord. Negli anni ’20 la città fu invasa da una crisi economica e la fazione protestante usava ogni pretesto per denigrare la componente cattolica: Glasgow si divise in due. Oltre a questo fattore religioso c’è il lato politico da considerare, per capire appieno questa accesa rivalità. Fedeli alla Gran Bretagna e alla regina i supporters del Rangers, inneggianti all’indipendentismo quelli del Celtic. Dunque cattolici e indipendentisti i biancoverdi, protestanti e fedeli alla regina d’Inghilterra i blu. Infine nei salotti e presso la upper class di Glasgow è il Rangers senza dubbio la compagine prediletta, mentre i biancoverdi risultano la squadra del proletariato. Il primo derby infuocato risale al 1933, dove entrambe le tifoserie persero il controllo e da quel giorno Celtic e Rangers non si sono più affrontate per una semplice partita di calcio.

I derby in tutto giocati sono 400: 304 in Scottish Premier League, 48 in Scottish Cup e 48 in Scottish League Cup) per 159 vittorie del Rangers, 145 del Celtic e 96 pareggi. Guai a quei calciatori che cambiano maglia, pur rimanendo nella stessa Glasgow. Emblematico il caso del calciatore Mo Johnston passato dai biancoverdi ai blu dopo un periodo al Nantes, è stato il primo calciatore cattolico a passare da una parte all’altra del Clyde. Artur Boruc portiere dei biancoverdi nel 2006 mette a serio rischio la sua incolumità baciando il palo e facendosi un segno della croce sotto la curva occupata dai sostenitori dei blu.

Dopo tante battaglie stracittadine, nel 2012 la crisi del calcio moderno colpisce anche i leoni rampanti del Rangers, costretto a retrocedere in quarta serie ma risalito nel 2016 in Premiership. Durante questi anni nel loro Ibrox Stadium i blu sono comunque seguiti da 50.000 supporters. L’ultimo derby è datato 2012 e si chiude sul 3 a 0 in favore del Celtic, che assiste al fallimento del Rangers.

Un derby che ha il sapore della storia, che si è giocato in tre secoli e che il 17 Aprile torna dopo quattro anni di assenza, con le due rivali che si sfidano nella semifinale di coppa di Scozia. Bentornati, amici calciofili, all’Old Firm.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...